Emmy Awards 2014, nomination: chi trionferà il 25 agosto?

emmy

Sono state rese note le nomination agli Emmy Awards 2014, che andranno a premiare, il 25 agosto prossimo, i migliori programmi, attori e produzioni televisive dell’anno. A presentare l’evento, quest’anno ci sarà Seth Meyers.

Le più nominate

Quest’anno è Game of Thrones, il Trono di Spade, la serie più nominata, che si porta a casa ben 19 candidature, tra cui quella di miglior drama e di miglior attore non protagonista (con Peter Dinklage), seguita d Fargo (18), American Horror Story (17) e Breaking Bad (16), House of Cards (13) e Orange is the New Black (12). Tra i network vincono HBO (99 candidature in totale dei suoi programmi), seguita da CBS (47) e FX (46).

Le serie più amate

Molti sono i nomi che ritornano anche nelle nomination di quest’anno, partendo dai Drama: qui, infatti, troviamo il vincitore dello scorso anno, Breaking Bad, insieme a Mad Man, Game of Thrones, l’inglese Downton Abbey e i nuovi True Detective e House of Cards. Per le comedy, invece, The Big Bang Theory se la dovrà vedere anche quest’anno con Luie e Modern Family (vincitrice 2013), oltre a Veep, a Silicon Valley, e l’amatissimo Orange is the New Black.
Tra le miniserie nuovamente troviamo American Horror Story, con la sua Coven, insieme al plurinominato Fargo, Bonnie & Clyde, Luther, The White Queen e Treme. Da notare come tra i film per la TV è presente l’episodio “The Last Vow” di Sherlock BBC (che viene nominato anche per il suo attore protagonista, Benedict Cumberbatch, quello non protagonista, Martin Freeman e per lo sceneggiatore Moffat).

Le doppie nomination

A volte capita che tutti gli attori di una serie siano talmente bravi da essere nominati nella stessa categoria. Quest’anno questo destino è capitato a Downton Abbey che, tra i non protagonisti per un Drama vedrà gareggiare l’amatissima Lady Violet alias Meggie Smith (la grande Minerva McGranitt di Harry Potter) contro la “sua cameriera” Joanne Froggatt. Anche i due True Detective dovranno sfidarsi per miglior attore in una serie drama (per altro avranno anche dei competitor di tutto rispetto, da Kevin Spacey con House of Cards a Jon Hamm di Mad Men e Bryan Cranston di Breaking Bad). Due gli attori non protagonisti per una serie comedy candidati per Modern Family, Jesse Tyler Ferguson e Ty Burrell, altrettanti come guest star maschili per lo storico Saturday Night Live (Louis C.K. E Jimmy Fallon) mentre per questo Emmy Awards, tre saranno le nomination per Orange is the New Black per quanto riguarda la categoria guest star femminili, per le brave Natasha Lyonne, Uzo Aduba e Laverne Cox.

Photo Credit: emmys.com

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *